Vendemmia

LA VENDEMMIA

Un processo fatto interamente a mano

La vendemmia si svolge nella prima metà di ottobre.È in questo periodo che l’uva giunge a piena maturazione dopo essersi dorata sotto gli ultimi raggi dell’estate caprese. La raccolta è totalmente manuale. Forbici alla mano ci si arrampica sui pergolati e senza fretta si riempiono le cassette che poi vengono trasportate a spalla in cantina. Il tutto avviene sotto la sapiente supervisione di Giggino che non perde mai occasione per dispensare preziosi consigli dal suo inesauribile bagaglio di esperienza.

L’atmosfera è familiare: la vendemmia per noi è principalmente un’occasione di socialità in cui amici e parenti vengono a trovarci per dare una mano in vigna e soprattutto per godere della travolgente cucina di Gilda. Il nostro vino nasce in fondo da una festa.

La vendemmiaLa vendemmiaLa vendemmiavendemmia06vendemmia07vendemmia08

“In aiuto il mitico Giggino arzillo ultrasettantenne vignaiolo che non ha mai lasciato l’isola di Capri in vita sua e che conosce ogni zolla della tenuta. È lui che racconta come le viti un tempo dovessero proteggere gli alti alberi di limoni raggiungendo, nel sistema di allevamento a pergola, i 4-5 metri di altezza e costringendo a usare le scale e i panieri con i gacci. SIamo in presenza di una viticultura eroica, di terrazzamenti scoscesi che ammettono solo prolungate culture manuali.”

Nino Aiello – Gambero Rosso