Scala Fenicia: Vino e musica a capri, garantito IGP

Posted by in News

Che colore hanno i sogni dei ciechi? Che suoni può avere una voce quando non è articolata in parole? E quanto la suggestione creata da un vino, o del contesto in cui esso nasce, può contribuire a suggerire delle risposte a questi interrogativi, se non a darne qualcuna?

Erano domande che aleggiavano eteree mentre assai orazianamente, sub arta vite (nella fattispecie una pergola puteolana, consociazione di vite e di limone), un mesetto fa sorseggiavo il mio calice di Scala Fenicia, un Capri Bianco Doc che definire singolare è poco. E la cui complessa singolarità giustifica l’attacco un po’ aulico di questo articolo. (continua a leggere)